FESTIVAL

DOREMIFASUD – Contaminazioni Culturali 

Conclusi il Festival 2022 e le finali del concorso musicale 

Arrivederci alla prossima edizione!

Finalmente tornato dal vivo dopo due anni di edizioni condizionate dalla pandemia e dai lockdown il festival ha ritrovato in questa edizione 2022 l’atmosfera allegra delle prime edizioni, regalando a tutti, musicisti, pubblico, giuria e organizzatori il piacere di ritrovarsi per fare e ascoltare musica insieme. A Milano presso il C.I.Q. si sono tenute fra il 6 e l’8 maggio le tre serate delle semifinali e finali del concorso musicale DOREMIFASUD – Contaminazioni culturali 2022 e una settimana dopo a Novara, il 14 maggio, si è svolta la manifestazione finale del festival, la finale della sezione TALENTI EMERGENTI del concorso. Organizzatori, musicisti e pubblico concordano sul fatto che anche quest’anno il festival è stato un successo e, ciò che più conta, una bella esperienza umana, che ha lasciato in tutti il desiderio di ritrovarsi e di continuare a fare musica insieme.

L’ottima qualità delle performance musicali che i finalisti hanno offerto sul palco del C.I.Q. – Centro Internazionale di Quartiere è stata molto apprezzata dal pubblico, che ha tributando calorosi applausi a tutti i musicisti. Quest’anno ancor più che negli anni precedenti la scelta dei quattro finalisti e del vincitore è stata difficile, in considerazione di un livellamento verso l’alto dei concorrenti. Certamente si sono dovuti escludere dalla finale musicisti che avrebbero meritato un posto sul podio ma questa è la dura legge dei concorsi e la validissima giuria l’ha svolto con grande professionalità e impegno. Per tutti i partecipanti, comunque, ci auguriamo che ci siano altre occasioni di incontro e di collaborazione e ci siamo lasciati con un arrivederci a presto. Ci ha molto gratificato come organizzatori il fatto che tutti concordavano sul fatto che l’aspetto amichevole e l’atmosfera rilassata avevano prevalso sull’aspetto competitivo e che per questo erano contenti di aver partecipato. Bravo e simpatico come sempre il presentatore delle tre serate, Olivier Ewangoli, una presenza fissa di DOREMIFASUD fin dalle prime edizioni.

Di ottimo livello musicale anche la finale della sezione TALENTI EMERGENTI cha abbiamo introdotto quest’anno con lo scopo non soltanto di scoprire giovani musicisti non ancora pienamente affermati ma anche di sostenerli e promuoverli offrendo loro occasioni per farsi conoscere dal pubblico.

Sulla pagina del sito dedicata al concorso musicale forniremo ulteriori dettagli. Ci limitiamo qui a riportare i nomi dei vincitori del concorso musicale, che sono stati:

1° classificato                                   GAFAROV ENSEMBLE

2° classificato                                   TREN DEL SUR

3° classificati a pari merito         TOMMY KUTI e NABIL HAMAI

e della vincitrice della sezione TALENTI EMERGENTI, la cantante di orine ivoriana

1° classificata                                     AMY DIABI

 

Gafarov Ensemble                                                                                  Amy Diabi

Come sempre il Festival di Milano prevedeva oltre alle finali del concorso altre manifestazioni di contorno.

Molto apprezzate dal pubblico sono state le esibizioni fuori concorso delle Guest Star:

Jane Jeresa ha introdotto la prima serata scaldando il pubblico con la sua straordinaria voce, la sua verve e la grande presenza scenica,

 

 

 

 

 

 

 

Sandro Joyeux, dividendosi fra il ruolo di Guest Star e quello di presidente della giuria, ha dispensato generosamente la sua simpatia e il suo talento musicale offrendo nel corso delle tre serate brevi ma apprezzatissimi intermezzi musicali.

I pomeriggi del festival sono stati dedicati, come da programma, ai laboratori (sabato pomeriggio) di musica e danza, e ai bambini (domenica pomeriggio).

 

 

 

 

Una nota di particolare allegria è stata portata dalla vivace banda dei bambini della scuola Cadorna di Milano che, dopo aver seguito una bella lezione tenuta da Kal dos Santos sulla musica della Capoeira si sono esibiti davanti al pubblico insieme agli istruttori dell’A.s.d. Spazio Capoeira Desequilibrio in una Roda de Capoeira, mostrando le tipiche movenze di questa lotta-danza di origini afrobrasiliane.

Una menzione a parte merita infine l’aspetto gastronomico del festival, incentrato quest’anno su tre diverse cucine tradizionali che si sono susseguite nelle tre serate portandoci in un viaggio dai sapori dell’Africa, con la cucina eritrea e quella senegalese rispettivamente il venerdì e i sabato, a quelli del Sudamerica, con la cucina colombiana la domenica.

 

DOREMIFASUD-CONTAMINAZIONI CULTURALI 2022

festival della musica migrante e meticcia

Dopo due anni di sosta forzata il festival ritorna nel 2022 con un’edizione che ci auguriamo rinnovi i successi delle due edizioni tenutesi negli anni pre-pandemia.

Il programma è tuttora in fase di elaborazione ma fin d’ora possiamo anticipare una novità che speriamo ci consenta di presentare una manifestazione più ampia e ricca di incontri delle precedenti. Abbiamo avviato una collaborazione con l’Associazione Ri-Nascita di Novara, che nel 2018 aveva lanciato il Concorso Musicale Nazionale “CONTAMINAZIONI CULTURALI – Musica e Suoni dal Mondo”, a cui erano abbinate altre manifestazioni collaterali. L’iniziativa, come attesta anche il nome, nasce con scopi e motivazioni totalmente coincidenti con i nostri. Si è quindi deciso di unire le forze per proporre un unico festival e concorso musicale che si svolgerà in due tappe: dal 6 all’8 maggio 2022 a Milano (con le finali del concorso DOREMIFASUD-CONTAMINAZIONI CULTURALI 2022) e, il sabato successivo, 14 maggio 2022, a Novara (cona la sezione TALENTI EMERGENTI del concorso).

In attesa di pubblicare il programma dettagliato della manifestazione, proponiamo alcune immagini e momenti salienti dell’edizione 2019, che è andata molto bene: per organizzatori, artisti e pubblico tanto divertimento, buona musica, balli e cene in allegra compagnia.

A presto!

 

DOREMIFASUD 2019

Fotografie di Cristina Abbate

 

 

Il programma dei tre giorni del festival DOREMIFASUD 2019

Venerdì 10 maggio

Ore 19.00
Apericena multietnica e inaugurazione esposizione fotografica
Ore 20.30
Apertura del Festival
Ore 20.45
Esibizione Guest Star: Mi Linda Dama
Ore 21.10
Esibizione dei primi 5 semifinalisti del concorso: Damon Arabsolgar, Choro Abaixo, Jacob Bamba (Muso), Dairo Todd Andino, Africa & Jazz Trio
Ore 23.00
Esibizione dell’Orchestra dei Laboratori di musica africana di Doremifasud

Mi Linda Dama

Sabato 11 maggio

Ore 15.30
Performance danza e movimento con lezioni di Safarbody di Nino Farxaan e Academia de Marinera Hermanos Ramos
Ore 18.00
Attribuzione premi ai vincitori del concorso fotografico
Ore 18.30
“Aperitivo” Musicale: Sanja Lucic, giornalista di Radio Popolare intervista Monica Paes, dj e esperta di musica brasiliana
Ore 19.30
Apericena multietnica
Ore 20.45
Esibizione degli altri 5 semifinalisti del concorso: Fandujo Band, Fanfara Station, Safar Mazì, Trio de Colori e Jedbalak
Ore 23.00
Esibizione Guest Star: Mihretu Ghide & Panacea

Mihretu Ghide & Panacea

 Domenica 12 maggio

Ore 15.30
Doremifasud Junior –  si esibiscono Light Orchestra, i Kambilolo Ndogo e il Coro dei Leoni
Ore 18.30
“Aperitivo musicale”: Sanja Lucic – giornalista di Radio Popolare intervista Raffaele Kohler – trombettista e fondatore degli Ottavo Richter
Ore 19.30
Apericena multietnica
Ore 21.00
Esibizione della Guest Star Shardafrica e dei 4 finalisti
Ore 23.00
Votazione del pubblico per premio alla miglior fotografia del Festival
Ore 23.10
Premiazione Video musicale
Ore 23.30
Proclamazione e premiazione dei vincitori del concorso musicale Doremifasud 2019

 Shardafrica

 Coordinatore delle serate Olivier Elouti

Madrina del festival Saba Anglana

Tutte le manifestazioni dei tre giorni del festival sono aperte al pubblico e gratuite (esclusi pasti e bevande).

Scroll to top